Questa bambina ha perso sua madre in una delle dolorose guerre che affliggono il mondo. Nel cortile dell’orfanotrofio dove vive ha disegnato la sua figura, si è tolta le scarpe, ed ha appoggiato la testa sul suo cuore.

Questa bimba ha trovato l’unica vera via!
Quando siamo nati un solo essere era insieme a noi: nostra Madre.

Lei ha attraversato con la sua carne le forze del Mistero per permetterci di essere. Lei c’era. Ha lottato con noi perché la Luce si manifestasse.
Ritrovare la forza di questo prodigio significa ritrovare il senso della Vita, superando ogni disagio esistenziale.

Chiunque sia nostra madre, qualunque sia la relazione con lei, non avremo alcuna speranza di vivere realmente se non ritroviamo questo abbraccio dentro noi stessi.

Questa creatura ci insegna che ciò è sempre possibile, oltre l’apparenza della fisicità.